Pneumobase.it
Tumore polmone
OncoPneumologia
Esmr

Associazione tra impiego di Paracetamolo nell’infanzia e rischio di asma nei bambini di 6-7 anni


L’esposizione al Paracetamolo ( Tachipirina ) durante la vita intrauterina, l’infanzia e la vita adulta, può aumentare il rischio di sviluppare asma.

Uno studio, coordinato da Ricercatori del Medical Research Institute of New Zealand a Wellington, hanno esaminato bambini di 6-7 anni, partecipanti al Programma ISAAC ( International Study of Asthma and Allergies in Childhood Phase Three) con l’obiettivo di verificare l’esistenza di un’associazione tra assunzione di Paracetamolo e asma.

L’analisi ha riguardato 205.487 bambini ( età 6-7 anni ), di 73 Centri, di 31 Paesi.

All’analisi multivariata, l’impiego di Paracetamolo per il trattamento della febbre nel primo anno di vita era associato ad un aumentato rischio di sintomi di asma quando i bambini compivano i 6-7 anni ( odd ratio , OR=1.46 ).

L’uso corrente di Paracetamolo era associato ad un aumentato rischio, dose-dipendente, di sintomi di asma [ OR=1.61 e 3.23 per l’impiego medio e alto versus non uso, rispettivamente ].
L’impiego del Paracetamolo era associato al rischio di gravi sintomi d’asma, con un rischio tra il 22% ed il 38%.

Inoltre, l’uso del Paracetamolo, sia nel primo anno di vita sia nei bambini di 6-7 anni, era associato ad un aumentato rischio di sintomi di rinocongiutivite ed eczema.

Secondo gli Autori, l’esposizione al Paracetamolo potrebbe essere un fattore di rischio per lo sviluppo di asma nell’infanzia. ( Xagena2008 )

Beasley R et al, Lancet 2008; 372 : 1039-1048


Pneumo2008 Farma2008


Indietro